Human design coaching

Blog

Volevo dare una mia visione di una delle tematiche così fortemente emerse in questi ultimi giorni alla luce dei transiti attuali dei tre Grandi Pianeti lenti: Urano, Nettuno e Plutone.

Autore: Ted Eytan 
Copyright: This material is licensed to the public under the Creative Commons Attribution-ShareAlike 4.0 Int

Urano

Urano si trova nella porta 23 “Separare” (Rave I Ching), in linea 2, “Autodifesa”: “Il bisogno di abbandonare la tolleranza quando la sopravvivenza è minacciata.” Giove in esaltazione dice: Il principio di conservazione al suo apice. L’abbandono della tolleranza quando l’espressione individuale è minacciata. Luna in detrimento: Dove Giove colpirà per preservare la sua integrità la Luna è spesso soddisfatta con proteggere sé stessa difendendosi dall’ostilità. La difesa dell’espressione individuale di fronte all’ostilità.

Il pensiero non può che andare al drammatico femminicidio di Giulia e ai fatti seguenti, ricordiamo che Urano è il prorompente pianeta della Rivoluzione, è Prometeo che ruba il fuoco agli dèi e lo dona agli uomini, alle donne in questo caso, mi hanno molto colpito le parole della sorella di Giulia che ha detto testualmente: “Date fuoco a tutto stavolta!”, in migliaia sono scese in piazza per la questione della loro Autodifesa e non solo, per poter affermare il pieno diritto di espressione della loro stessa individualità.

Urano, il primo Gigante

Nettuno

Nettuno continua il suo transito nella porta 36 “Crisi”, “Oscuramento della Luce” (Rave I Ching), in linea 3 “Transizione”,Il punto nel quale il declino ha esaurito il suo potere”. Plutone in esaltazione: La capacità di stabilire un ordine nuovo dalle ceneri del vecchio. La profondità emozionale per sopportare le crisi e accettare il cambio. Giove in detrimento: La tendenza nel rinnovamento a cercare di integrare i resti del vecchio ordine nel nuovo, con rischio che una volta recuperate le forze, insorga contro l’ordine nuovo. L’accettazione del cambio ma con sentimenti che non lasciano andare il passato.

Qui con Nettuno andiamo molto in profondità: c’è tanta turbolenza, non si può più andare avanti così, non è più accettabile che in una società civile ogni anno avvengano migliaia e migliaia di queste violenze. Bisogna stabilire un nuovo ordine, da una parte c’è una profondità emozionale per andare avanti e cambiare dall’altra una resistenza, che in alcuni casi si esprime esplicitamente come negazionismo, in altri invece fa finta di accettare il nuovo ordine, ma che in caso di cambio, una volta recuperate le forze, sarebbe pronta a una restaurazione del vecchio.

Nettuno, il secondo Gigante

Plutone

Plutone si trova nella porta 60 Limitazione”, in linea 3 “Conservazionismo” (Rave I Ching), Saturno in esaltazione: Il lucido interesse personale che gestisce restrizioni e limitazioni in modo naturale e assicura identità e sicurezza. L’energia per mantenere identità e sicurezza nonostante le limitazioni. Marte in detrimento. Interesse proprio che ignora le limitazioni e ne paga il prezzo.

Siamo messi direttamente a contatto con la limitazione di una vecchia credenza, cioè la società patriarcale e il suo codice (scritto o no), davanti alla possibilità di una mutazione, tornano a galla tutti i vecchi schemi, il conservazionismo che porta a dire (attenzione stiamo parlando di Plutone, di un linguaggio profondo e per lo più inconscio) : “se finora sono sopravvissuto così perché cambiare?”, la stessa identità personale e tribale viene messa in discussione dalle forza portate da Urano e Nettuno. Qui siamo comunque in una porta individuale, Plutone come abbiamo detto scava molto a fondo, i tempi sono maturi, una buona domanda da non etichettare facilmente come banale (come scusa per non guardarci dentro) specifica per tutti, uomini e donne potrebbe essere: “che percentuale di maschilismo c’è in me?”

Sleeping Phoenix is coming!…

Transiti attuali
Plutone, il terzo Gigante. Autore, Zch, Pexels
Please follow and like us:
Pin Share

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


CAPTCHA Image
Reload Image