Human design coaching

Blog

Sessant’anni fa nasceva Moana Pozzi, in basso potete vedere il disegno di un Generatore emozionale Eretico/Eremita, una Rave Chart che parla di provocazione dello spirito, di mutazione e poi di proiezioni, proiezioni e ancora proiezioni, così tante ne riceveva dall’esterno a tal punto da potercisi ritrovare o, molto facilmente, perdere.

Moana Pozzi Rave Chart

Una di quelle che riceveva, ce la indica chiaramente la sua “porta della sessualità” che tratta: “L’abilità di rompere le barriere per raggiungere l’unione”, qui la sua linea specificamente ci racconta che la proiezione che riceveva è quella di essere una “Femme Fatale”, ecco di seguito la descrizione della linea:

(Sole in esaltazione): Il potere di utilizzare l’amore per rompere qualsiasi barriera, data la leggerezza del Sole non c’è nessuna connotazione negativa inerente questa descrizione. Il potere della sessualità per attirare gli altri.

(Urano in detrimento): dove il potenziale negativo di questa forza diviene evidente; il Gigolò, l’Avventuriera. La forza della sessualità espressa come potere.

Data la posizione di questa linea, Il suo disegno ci dice che poteva vivere entrambi questi estremi, o una via di mezzo, a seconda delle sue stesse frequentazioni.

Il suo Plutone ci indica qualcos’altro di molto interessante, una sua seconda attivazione della porta della sessualità, questa volta in una linea diversa, che si intitola “L’amore di una notte”, non lasciatevi fuorviare dal testo (soprattutto in questo caso), questa è una linea che ci parla di un’innocente e integra ricerca di un amore che si avvicina alla perfezione, dell’anima gemella, probabilmente ha sofferto molto, chissà anche segretamente, a causa di questi diversi e contrastanti aspetti, ruoli e aspirazioni presenti in se stessa.

Dall’esterno è molto facile giudicare persone del genere, io non amo il “politicamente (e spiritualmente) corretto”, tuttavia non è questo il punto,  quel che voglio mostrare attraverso questo post è che ognuno ha dei ruoli specifici da vivere nell’intimità che sono indicati nel nostro disegno di nascita, può non suonare benissimo forse ciò che vi sto per dire ma sono delle strategie genetiche per l’accoppiamento, si tratta di modi per avvicinarci correttamente l’un l’altro, per rispettarci ed entrare in relazione con meno resistenze possibili, ma anche, una volta che la relazione è stabilita per mantenerla il più sano possibile e con meno equivoci possibili… o non mantenerla affatto, quest’ultimo aspetto ce lo può mostrare chiaramente una lettura composita (di coppia).

Esempio di carta composita (di coppia)

Questi ruoli sessuali possono essere armonici ma talora, come nel caso di Moana Pozzi, anche contrastanti tra di loro e causare diverse problematiche interne ed esterne che vanno analizzate e viste nel contesto dell’analisi individuale di un disegno, analisi in cui si tenta anche di comprendere come affrontarle poi al meglio sul piano pratico.

Se vi è piaciuto questo post fatemelo sapere, che ho già pronto un altro personaggio da vedere nei suoi ruoli: una Principessa…

Please follow and like us:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


CAPTCHA Image
Reload Image