Human design coaching

Blog

Giorgia Meloni ha stravinto le elezioni e sarà (molto probabilmente) il nuovo Presidente del Consiglio, la prima donna a ricoprire tale carica.

Andiamo a vedere la sua Rave Chart (nella foto in basso). Si tratta del disegno di un Generatore Puro, con definiti il Canale del Potere, il Canale della Cura e il Canale della Lotta, potenzialmente è quindi il disegno di una donna che lotta in modo potente per prendersi cura, è una carta con una forte componente tribale, il suo nodo lunare nella porta 27.2, che ci mostra il suo specifico ruolo nel prendersi cura, recita testualmente nel Rave I Ching: “ La Madre, il grande nutrimento, la forza per allevare e il potere di prendersi cura” in esaltazione o “Il bambino che esaurisce le risorse altrui. Debolezza che può indebolire la forza e il potere altrui” in detrimento. Nel suo caso, trattandosi di attivazioni nodali, entrambe le polarità (l’esaltazione e il detrimento) sono possibili, nonché le varie gradazioni intermedie. Ad ogni modo si tratta di un tipo di cura rivolta ai suoi, alla sua famiglia, tribù, alla sua appartenenza, alla sua nazione, con forti valori tradizionali con anche il Nodo Lunare nord nella porta 50.4 “l’influenzare attraverso i valori o l’esserne influenzata”. Nel migliore dei casi potrebbe trattarsi dei valori del corpo, quelli autentici che escono dalla sua risposta sacrale, nel peggiore saranno quelli della mente, di seconda mano, quelli di chi pensa di sapere e essere detentore della verità per tutti.

Giorgia Meloni Rave Chart

Personalmente ho un ricordo di lei di circa 20 anni fa che teneva un comizio in un piccolo bar di provincia vicino casa, non ci andai, né sono un suo elettore, ma questa non vuole essere un’analisi politica e ora non posso che osservare con un certo stupore e perché no, anche ammirazione, dove è arrivata. Stiamo parlando di una donna partita dal basso, un Capricorno ostinato che ha fatto la scalata con una determinazione e una tenacia oserei dire feroce, con il Sole e Marte nel segno natale e specificamente con quest’ultimo nella porta dell’Ostinazione, che è anche la porta del Lottatore, pronta ad accendersi e a infiammarsi facilmente per le cose che richiamano la sua attenzione e, eventualmente, a rischiare tutto per seguire il suo senso delle cose e della vita con Urano nella porta 28.6 “Vampata di Gloria” (se vi ricorda qualcuno, scorrete il blog…).

Non bastasse tutto ciò ad apportare ulteriore grinta, o meglio direi “cazzimma”, abbiamo anche la Luna nella porta 34.4 “Il potere del grande”, “Trionfo”, “La libertà nella vittoria assoluta ad un uso illimitato del potere”.

Il suo profilo 6/2 infine, quello del modello di ruolo/eremita, risuona con la tematica dell’Amministratore saggio e ben si presta alla leadership politica.

Che dire, ha di certo ora avuto il suo Trionfo e la sua Vampata di gloria, vediamo se e quanto, in quel mondo molto basato sul compromesso, saprà o potrà rimanere fedele a se stessa, essere un Amministratore capace o no… D’altro canto questo è un disegno con bei sei centri aperti (bianchi), che fuori strategia e autorità si presta ad essere facilmente fuorviato da idee, pensieri, direzioni, identità altrui, che può facilmente evitare il confronto e la verità, che si può perdere nel cercare di essere visto per il valore che non sente di avere e che cerca invece di dimostrare.

Ricordo Ra una volta dire che quando vedeva le persone vedeva anzitutto il loro non-sé.

Ad ogni modo, tanta carne al fuoco delle polarità, stiamo a vedere come, nel suo ruolo, attraverserà questa a dir poco complessa fase attuale che dal 2027 ricordo a livello dei Grandi Cicli segnerà un vero e proprio cambio epocale…

Please follow and like us:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


CAPTCHA Image
Reload Image